giovedì 23 giugno 2022

[Review Party][Recensione] "A volte Parigi e l'amore non bastano" di Monica Sauna

Cari Sognalettori, 
oggi vi parlo con molto piacere del nuovo romanzo di Monica Sauna, "A volte Parigi e l'amore non bastano", che ho avuto l'occasione di leggere e apprezzare in super anteprima. La storia è un vero gioiellino che saprà farvi innamorare e riflettere moltissimo. Una lettura da fare in qualche piacevole ora magari in spiaggia!

A volte Parigi e l'amore non bastano
Monica Sauna




Editore:bookabook
Prezzo: Rigido 15,00€ Ebook 6,99€
Pagine: 215
Terminato di leggere il: 14/06/2022

Trama: Beth ha quasi trent'anni, ma di intraprendere la carriera dei suoi sogni, ancora non se ne parla. Vive in una Milano che pare una giostra impazzita, su cui è difficile salire senza smagliare un collant, ma ha delle amiche fidate con cui condividere gioie e dolori. Una felicità apparente che sfugge, però, di mano a Beth quando viene colpita da un immenso dolore. Un'ombra sul cuore che la accompagnerà a Parigi, dove, sedotta dallo scintillio della città e da un paio di occhi azzurri, cercherà di ricominciare. Un'altalena di emozioni, tra Milano e Parigi, alla ricerca di se stessa, in equilibrio tra lattine di coca zero e fiumi di champagne. Incantata da quel "se non ora, quando", Beth si troverà ad affrontare grandi decisioni, dimenticando il quaderno delle cose felici che le aveva donato il suo piccolo e saggio vicino di casa... A volte Parigi e l'amore non bastano a curare le ferite, o forse sì.

Recensione

L'amore e Parigi non bastano...ma come?! L'amore e Parigi sono quell'accoppiata perfetta di romanticismo che tutte sognano, una cena a lume di candela a Montmartre, uno sguardo a Notre-Dame, un bacio davanti alla Tour Eiffel quando si accende di mille luci, la vista che si perde tra i ponti sopra la Senna, una passeggiata negli Champ Elisee, un momento di relax tra i giardini della Tuilleries, insomma Parigi è un sogno ad occhi aperti eppure la nostra protagonista Beth sa bene che non sempre l'idea che ci si è fatti di una cosa, o in questo caso di una città, riesce a rispecchiare la realtà. 

Beth è una sognatrice, ama la moda e decide di trasferirsi a Milano per inseguire quello che le sembra essere il suo sogno di sempre, lavorare in una casa di moda. È letteralmente un vulcano di energie e positività anche se dentro sé stessa ha molta confusione che cerca di tenere assopita per troppo tempo. È una festaiola, che ama la compagnia eppure troppe volte si sente sola. È una ragazza che, per quanto lavori duramente, ancora non ha trovato la sua strada e soprattutto la felicità. Da Milano, seguendo solo il cuore, si trasferisce a Parigi. Una scelta importante, forse un po' troppo "di pancia", dettata sempre dalla sua voglia di essere felice e se la felicità gliela può regalare l'amore di Christian non deve fare altro che andare a prendersela. I primi tempi a Parigi sono scoppiettanti, movimentati, un po' troppo anche per lei che cerca di godersi ogni momento della giornata e ogni angolo della città. Inevitabilmente il rapporto con Christian raggiunge il primo punto di rottura che la farà riscappare a Milano per poi farla tornare a Parigi tra le braccia del suo amore. 

La loro storia è tormentata ed è un continuo ripetersi di alti e bassi, se da una parte Beth deve scoprire meglio sé stessa, cosa la rende felice e ritrovarsi totalmente, dall'altra c'è Christian, un personaggio pragmatico all'apparenza perfetto che però nasconde ben più di qualche scheletro dietro a tanta perfezione. Christian a differenza di Beth sa bene cosa vuole, cosa lo rende felice, cosa desidera costruire con Beth e non poche volte le forza la mano, spingendola a compiere scelte che non le appartengono e che la mettono ulteriormente in crisi con sé stessa. Due caratteri diversi, due persone poco disposte a venirsi incontro l'un l'altra, due personaggi che fanno faville ma davanti alle difficoltà scappano ed evitano il confronto. La storia è un crescendo di emozioni, vi innamorerete, sognerete con Beth, le terrete compagnia nei momenti più bui, facendo sempre e comunque il tifo per lei. Nulla è dato per scontato e i colpi di scena continui sapranno tenere sempre alta la vostra attenzione e curiosità.

 L'autrice offre tantissimi spunti di riflessione, a partire dalla ricerca all'interno di ognuno di noi della felicità, di quel qualcosa capace di farci volare e di farci sorridere davvero, passando per le problematiche della vita di coppia, per i percorsi, le proprie opinioni e le vicende della vita che vanno condivise con il partner, senza scappare dall'altra parte del mondo, ragionando sull'importanza di ascoltare la persona che si ha al proprio fianco e di non imporle nulla. Ovviamente senza tutto questo beh l'amore e Parigi, per quanto a mio parere restino una cornice perfetta, non bastano proprio per nulla. Se invece si riesce a creare un rapporto saldo, di fiducia e amore, lo sapete meglio di me, qualsiasi posto può essere la vostra Parigi. Rifletterete molto mentre vi godrete in tutto e per tutto questa lettura che divorerete in poche piacevolissime ore. La storia è davvero tutto da scoprire. 

Lo stile dell'autrice è fluido e coinvolgente, credetemi quando vi dico che la storia scorrerà fin troppo velocemente sotto i vostri occhi curiosi. Le descrizioni dei fatti e dei personaggi sono minuziose e dettagliate tanto che senza nemmeno rendervene conto sarete letteralmente trascinati nella storia. I capitoli sono per lo più dal punto di vista di Beth, solo uno lascia spazio a Christian e devo ammettere che mi sarebbe piaciuto una concessione maggiore a questo personaggio che ha molto da dire. Purtroppo mi è mancato molto l'epilogo, sapete quanto lo amo, e non nego che avrei curiosato volentieri nel futuro di Beth e Christian. 

L'autrice è stata una bellissima scoperta, la storia mi è piaciuta molto, mi ha fatto sognare ma anche riflettere. Si può dire che non è il solito romance ma una storia che ha molto da offrire ai lettori che avranno voglia di leggere oltre le righe. Parigi poi è sempre una delle mie ambientazioni preferite, una città che amo molto, un sogno ad occhi aperti pronto ad emozionare che ha dato il giusto valore aggiunto alla storia sebbene non basti da sola e nel complesso sia una città come un'altra! L'autrice mette molto di sé in questa storia che la rappresenta e che sono contenta abbia deciso di condividere con i lettori. Dentro c'è molto più di una storia d'amore, ma anche una storia di mancanze e di riscatto! Sono sicura che saprà regalarci tante tantissime emozioni anche in futuro e personalmente non vedo l'ora di buttarmi a capofitto in qualche altro suo lavoro. 

Che dire di più? Se amate Parigi, le storie d'amore complicate e tormentate, se avete voglia di una lettura travolgente ed emozionante, questa è la lettura che fa per voi. Sono sicura saprete amarla come merita. Assolutamente consigliato. 

Buona lettura!
N.

venerdì 17 giugno 2022

[Recensione] "Per amore del duca spagnolo" di Sasha Cottman

Cari Sognalettori,
oggi vi parlo con molto entusiasmo del romanzo "Per amore del duca spagnolo" di Sasha Cottman che mi ha piacevolmente tenuto compagnia nei giorni scorsi. Una storia scoperta per caso che mi ha totalmente conquistata ed emozionato moltissimo!

Per amore del duca spagnolo
Sasha Cottman




Prezzo: Ebook 3,99€
Pagine: 217
Terminato di leggere il: 20/05/2022

Trama: Vittima di un sequestro e lontana da casa, una nobildonna spagnola è costretta a riporre la propria fiducia nelle mani dell’acerrimo nemico della sua famiglia. Per Lisandro de Aguirre, Duca di Tolosa, non esiste nemico peggiore della famiglia Elizondo. Da oltre cent’anni, infatti, tra le due famiglie esiste un’aspra faida. Maria de Elizondo Garza è stata rapita da casa sua e portata in Inghilterra come ostaggio. E adesso i suoi misteriosi rapitori richiedono un cospicuo riscatto. Presto la speranza inizia a venir meno, costringendo il fratello di Maria a rivolgersi all’unico uomo che conosce in grado di salvare sua sorella: Lisandro de Aguirre. Ma quando il nemico di famiglia arriva a salvarla, Maria è decisa a non arrendersi senza lottare. Uno scontro tra volontà si trasforma rapidamente in una guerra contro un ardente desiderio. Come può l’uomo che Maria ha imparato a odiare essere colui che possiede il suo cuore? Durante il pericoloso viaggio di ritorno verso casa, Maria e Lisandro resistono all’attrazione che sta crescendo tra loro, ma una notte di sensuale passione li porta a dover finalmente affrontare la verità. Tornati in Spagna, le cose non stanno come potrebbe sembrare e i due si ritrovano costretti a porsi la domanda più difficile. Puoi davvero fidarti del tuo nemico?

Recensione

Ancora una volta sono stata travolta dall'amore passionale ed in sua compagnia ho attraversato qualche secolo trovandomi catapultata questa volta nella Spagna di 1800. Anche questa volta rapita dalla trama e dalla bellissima copertina - sono sicura che non passerà inosservata sotto i vostri occhi - mi sono lasciata conquistare da una storia incredibile, dove amore, passione, segreti, sotterfugi, misteri, riscatti mi hanno completamente travolto e regalato ben più di qualche piacevolissima ora. E devo ammettere che questa storia è stata una bellissima scoperta dall'inizio alla fine! Non potrei esserne più entusiasta!

Spagna del 1800, due protagonisti forti e determinati, un uomo e una donna che dovrebbero stare lontano anni luce l'uno dall'altra a causa di una faida famigliare e che invece si trovano a sostenere un gioco di sguardi potente durante il matrimonio di Re Ferdinando, un uomo e una donna che inaspettatamente ed inavvertitamente si prometto l'amore l'uno dell'altra senza sapere cosa gli riserverà il  futuro e tantomeno senza sapere la reciproca identità. 

Lei è Maria, la bellissima e cocciuta figlia di Don Elizondo Garza, lui è Lisandro, affascinante e avvenente, duca di Tolosa. Le loro vite si intrecciano per caso - anche se al caso loro non credono! - e insieme vivono una delle storie d'amore più passionali ed avventurose lette negli ultimi tempi. Lei viene rapita e trasferita a Londra, lui non appena ne viene a conoscenza parte, sfidando il caso e la faida famigliare che dovrebbe tenerli debitamente a distanza, per salvarla a qualunque costo. Naturalmente riesce a salvarla dai rapitori - non poteva essere altrimenti - ma non dall'amore e dalla passione che prova nei suoi confronti e che Maria contraccambia. I loro caratteri forti creano una coppia ben assortita, una coppia che si distingue dagli standard dell'epoca, una coppia nella quale entrambi e le loro personalità possono coesistere e amalgamarsi completamente. 

Li ho amati più di quanto possiate immaginare: ho trattenuto il fiato durante ogni spostamento e ogni volta che Lisandro riusciva ad avvicinarsi a Maria, sino a quando l'ha portata in salvo, una marea di emozioni mi ha travolto. Li ho amati durante il viaggio di ritorno in Spagna, quando stavano ponendo le basi di fiducia e rispetto reciproco della loro storia d'amore, quando si sono abbracciati e baciati per la prima volta, quando hanno deciso di sposarsi nonostante il peso della vecchia faida pesasse costante su entrambi. Mi hanno totalmente emozionato e coinvolto in maniera inaspettata e autentica. E' sicuramente una storia tutta da scoprire che sono sicura saprà emozionarvi ed entrarvi nel cuore.

Lo stile dell'autrice è fluido e coinvolgente, la storia scorrerà fin troppo velocemente sotto i vostri occhi curiosi. Le descrizioni dei fatti e dei personaggi sono minuziose e numerose tanto che vi permetteranno di sentirvi parte integrante della storia sin dalle primissime pagine. Sarete totalmente coinvolti dalla storia e dai personaggi da non riuscire a dedicarvi ad altro che alla lettura di questa meraviglia. L'epilogo - anzi gli epiloghi - sono assolutamente degni della storia e regalano uno spiraglio di futuro nel quale non vedrete l'ora di buttare l'occhio. Non vi stancherete mai di Lisandro e Maria. 
L'autrice è stata una bellissima scoperta, non avevo ancora mai letto nessuno dei suoi lavori ed ho scoperto che ha già scritto moltissimi regency, quindi non vedo l'ora di buttarmi a capofitto in qualche sua altra avventura.

Che dire di più?! Se avete voglia di buttarvi a capofitto in una storia d'amore, passione, mistero, avventura, capace di tenervi incollati alle pagine del romanzo e di travolgervi totalmente, questa è la storia che fa per voi! Sono sicura che l'amerete moltissimo!

Buona Lettura!
N.