mercoledì 22 marzo 2017

[Recensione] "Le ragazze vogliono la luna" di Janet McNally

Cari Lettori,
oggi vi voglio parlare di questo delizioso romanzo che ho avuto modo di leggere in anteprima grazie alla DeAgostini! Una lettura davvero meravigliosa che non potete assolutamente perdervi ;)


Le ragazze vogliono la luna
Janet McNally




Editore: DeAgostini
Prezzo: Rigido 14,90 € Ebook 6,99 €
Pagine: 416
Terminato di leggere il: 20/03/2017

Trama: Ci sono estati che lasciano il segno. Estati che cambiano la vita. Per sempre. È esattamente quello che è successo a Phoebe, diciassette anni e un segreto ben custodito. Lo stesso segreto che ha distrutto il legame con la sua migliore amica e che ha mandato all’aria l’unica possibilità con il ragazzo per cui ha una cotta colossale. Ma Phoebe è abituata ai segreti. Perché tutti nella sua famiglia ne hanno uno. Tutti hanno qualcosa da nascondere: sua sorella Luna, che se n’è andata a Brooklyn per inseguire un sogno, suo padre Kieran, che se n’è andato e basta. E poi sua madre Meg. È lei la vera bugiarda di professione. Ex rockstar, Meg non ama rivangare gli anni in cui ha viaggiato per il Paese insieme alla sua band, mietendo un successo dopo l’altro. E soprattutto non ha nessuna intenzione di spiegare alle figlie il motivo per cui, da un momento all’altro, ha messo fine alla carriera e al proprio matrimonio. Eppure Phoebe non è il tipo che si arrende. Decisa a ritrovare le tessere mancanti del passato della sua famiglia, raggiunge Luna a New York. E, in un’estate magica, indimenticabile, tra musica indie, notti insonni e amori impossibili, si mette alla ricerca. Della verità e anche un po’ di se stessa.

Recensione

Ormai mi conoscete benissimo e mi rendo conto di essere molto prevedibile, ma che ci posso fare? Ho amato la copertina di questo romanzo sin dalla prima volta in cui l'ho visto, non poteva essere altrimenti. Senza contare che il titolo è incantevole! Insomma questo romanzo doveva essere a tutti i costi una delle mie prossime letture e così è stato.

La storia è migliore di quanto potessi aspettarmi.

La protagonista è Phoebe, diciassettenne secondogenita di Meg e Kieran Ferris, una famosissima coppia musicale che negli anni si è separata sia musicalmente che nella vita reale. Nonostante tutto quello che c'è stato in passato tra loro, i due genitori vivono in città diverse e si parlano a stento, su di loro grava il peso del passato e di sogni inseguiti a metà. Phoebe abita con la madre Meg a Buffalo e si trova a passare una settimana a New York, durante le vacanze estive, per convincere la sorella maggiore, Luna, a non abbandonare il college per suonare con la sua band "The Moons".

Luna e Meg sono molto simili tra loro, la musica le ha portate a fare scelte che hanno cambiato la vita prima a Meg e che ora stanno cambiando quella di Luna. Naturalmente Meg è molto preoccupata del percorso scelto dalla figlia, ma Luna ha le idee ben chiare e, al contrario della madre, non intende rinunciare a tutto quello che ha faticosamente creato. Così Phoebe si trova tra due fuochi, Meg e Luna, con la voglia e il bisogno di scoprire le motivazioni che hanno allontanato bruscamente la madre sia dal successo musicale che dal matrimonio, di cui non parla mai.

A New York cercherà di trovare una risposta alle sue domande ma riuscirà a scovare qualcosa di molto più prezioso! Ma non voglio dirvi altro, dovrete scoprirlo voi leggendo questo delizioso romanzo.

Non posso nascondervi che ho amato alla follia questa storia, un po' per la forte presenza della musica rock che adoro e un po' per il bellissimo e forte sentimento che lega le due sorelle Phoebe e Luna. Non importa il passato, nè il presente e tanto meno il futuro, tra loro c'è qualcosa di indissolubile che le legherà sempre. E' il legame perfetto che solo chi ha una sorella può provare e apprezzare!

Lo stile dell'autrice è fresco e molto semplice. La storia scorre velocemente sotto gli occhi del lettore, le descrizioni dei personaggi e dei sentimenti sono dettagliatissime e completano l'intero romanzo. Tutto è perfettamente armonioso, compresi quei capitoli/intermezzi in cui si torna al passato e la protagonista assoluta è Meg. Un mix perfetto tra presente e passato per dare al lettore una visione più ampia della storia e dei personaggi principale.

La trama della storia è fitta, colma di segreti, di parole non dette, di sentimenti che si intrecciano e di amori a volte impossibili. E' una di quelle storie capaci di conquistare con poco e allo stesso tempo in grado di far provare infinite emozioni.

Assolutamente consigliato!

N.

1 commento:

  1. Anche a me è piaciuto però ... però ... non tanto quanto è piaciuto a te :)

    RispondiElimina